newsletter - direktion für entwicklung und zusammenarbeit DEZA
Cara lettrice, caro lettore,

L’innovazione è parte integrante della storia della cooperazione svizzera allo sviluppo: le grandi sfide globali determinano una ricerca costante di collaborazioni innovatrici tra la politica, l’economia, la società civile e il mondo della ricerca. Il tema dell’innovazione sarà pertanto al centro della prossima conferenza annuale della Cooperazione allo sviluppo.

La redazione

Schweizerische Eidgenossenschaft
 
 
  Conferenza annuale: innovazione e futuro

Venerdì 19 agosto 2011, Losanna.

Tutti gli interessati sono cordialmente invitati. Partecipazione gratuita.

Iscrizione entro l’8 agosto 2011
«Cooperazione allo sviluppo: innovazione e futuro»

  «Primavera araba» – sostegno svizzero in Nord Africa

La Svizzera segue da vicino gli sviluppi in Nord Africa e apporta il suo sostegno nei seguenti campi: transizione verso la democrazia, sviluppo economico e creazione di posti di lavoro, migrazione e protezione delle persone in stato di bisogno.

Dossier Nord Africa

  Caucaso meridionale: prevenzione contro la tratta di esseri umani nelle scuole

La Georgia, l’Armenia e l’Azerbaigian sono confrontati al grave problema della tratta degli esseri umani. La mancanza di prospettive e di reti sociali nonché la povertà strutturale sono le cause di questo fenomeno. La DSC gestisce un progetto per l’integrazione di questo tema nell’insegnamento allo scopo di prevenire la tratta in queste regioni.

Lotta contro la tratta di esseri umani nel Caucaso meridionale
Altri progetti

  Cuba: sviluppo sostenibile dell’economia locale grazie al bambù

La fabbricazione locale di materiali da costruzione ecologici a base di bambù ha permesso a numerosi cubani di fare fronte alla crisi economica. Oltre alla creazione di piccole imprese e di posti di lavoro e alla promozione di una migliore qualità di vita, questo progetto ha avuto anche ripercussioni positive sull’ambiente.

Progetto bambù a Cuba
Altri progetti

  Costruzione di strade in Nepal: una via d’uscita dalla povertà

In Nepal, vi sono villaggi situati a 13 giorni di cammino dalla strada più vicina. Costruire, ripristinare e mantenere le strade rurali permette di migliorare la mobilità e le condizioni di vita della popolazione agevolando l’accesso a scuole, cure sanitarie e opportunità economiche. Recentemente, il progetto «District Roads Support» ha vinto un premio internazionale.

Progetto costruzione di strade in Nepal
Altri progetti

  Afghanistan: donne nelle forze dell’ordine

L’integrazione delle donne nelle forze dell’ordine afghane, partendo da un’iniziativa della DSC, rappresenta una sfida enorme in un contesto culturale in cui il tema delle donne nella polizia è un tabù e in cui il corpo di polizia è poco attento alle questioni di genere. L’obiettivo del governo afghano è fissato a 5 000 donne entro il 2014. A oggi sono state reclutate 1 241 donne.

Asia Briefing Paper, aprile 2011 (en)
Intervista con la generale Shafiqa Quraishi (en)
Altri Asia Briefing Papers

  Pakistan: un anno dopo le inondazioni

Quando il Pakistan è stato devastato dalle inondazioni nell’estate 2010, un quinto del Paese è stato sommerso dalle acque. Più di 20 milioni di persone sono rimaste vittime della catastrofe e 1 700 sono morte. Oltre ai soccorsi e a numerosi altri progetti, la DSC ha lanciato un sostegno finanziario nella valle dello Swat che ha fornito alloggi per l’inverno a 800 famiglie senza tetto.

Progetto di sostegno per gli alloggi nella valle dello Swat
Dossier inondazioni in Pakistan (en)

  Nuovo Fondo nazionale per le questioni globali

La DSC e il Fondo nazionale svizzero della ricerca scientifica (FNS) hanno creato un fondo per la ricerca sui problemi globali nei Paesi in via di sviluppo e nei Paesi emergenti. Il Fondo servirà a sviluppare nuove conoscenze e soluzioni innovatrici per permettere uno sviluppo sostenibile mondiale.

Il Fondo nazionale per i problemi globali

Pubblicazioni / Film
 
  Cooperazione internazionale della Svizzera: rapporto annuale 2010

Nel 2010, la cooperazione della Svizzera ha migliorato le probabilità di sopravvivenza di migliaia di persone nei Paesi partner grazie alla formazione, a nuove fonti di reddito, a un migliore accesso alle cure e al rafforzamento del sistema economico e giuridico.

Ordinazioni (fr, de, en)

  Per la pace, i diritti dell’uomo e la sicurezza

La Svizzera si impegna per la pace e i diritti dell’uomo, così come per la sicurezza delle persone vulnerabili. Questo opuscolo ripercorre il suo operato che si iscrive in una lunga tradizione umanitaria e permette, al contempo, di salvaguardare gli interessi del nostro Paese.

Ordinazioni

 

«La Yuma» di Florence Jaugey, Nicaragua, 2010 (fr, de, en)

«Alive!» di Artan Minarolli, Albania, 2009
(fr, de, en)

 

Serie «Heritage Heroes» (fr)
dal 18 giugno al 23 luglio 2011 sulla Télévision Suisse Romande (TSR1)

Serie «Women on War» (en)
dal 23 al 30 luglio 2011 su BBC World News

Serie « World Challenge » (fr)
dal 30 luglio al 20 agosto 2011 sulla Télévision Suisse Romande (TSR 1)

Novità

Bollettino informativo «L’accent multilatéral»

Nell’ambito della cooperazione multilaterale, la Svizzera collabora con numerose organizzazioni internazionali. Quali sono le questioni scottanti del momento? Quali posizioni difende la Svizzera? Quali sono le ripercussioni effettive sul campo? Ecco alcune delle domande alle quali «L’accent multilatéral» si propone di rispondere quatro volte all’anno.

L’accent multilatéral (fr, de)

Sito internet della DSC: nuova rubrica «Efficacia»

Al fine di trarre insegnamento dall'esperienza sul campo per migliorare i programmi e i progetti di sviluppo, la DSC deve valutare l'efficacia del suo operato in modo critico e sistematico.

Rubrica «Efficacia»

50 anni di DSC

Oltre l’aiuto

Da 50 anni, la Svizzera s’impegna nella lotta contro la povertà nel mondo e porta il suo aiuto in caso di catastrofi e conflitti. All’insegna del motto «50 anni di DSC – oltre l’aiuto», la DSC illustra le sfide attuali della cooperazione allo sviluppo e dell'aiuto umanitario attraverso dibattiti, esposizioni, cicli di film ed eventi all’aperto in numerose città svizzere.

Azioni di strada a Bellinzona

Dossier 50 anni DSC
Prossimi appuntamenti

Agenda

03 – 13.08.2011
Festival Internazionale del Film di Locarno

11.08.2011
Evento pubblico «Violenza sulle donne – ostacolo a ogni sviluppo»

26.08.2011
Forum «Diversità culturale per uno sviluppo duraturo»

31.08.2011
«Traverse» sul tema della transizione (en)

Altri eventi sostenuti dalla DSC

Editore: Dipartimento federale degli affari esteri DFAE, 3003 Berna
Contatto: Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC, E-mail: info@deza.admin.ch

Disdire la Newsletter